FANDOM


L'Operazione Peacekeeper fu un'operazione attuata dal Consiglio Oscuro per impedire ad alcuni insorti e separatisti di impedire l'avanzamento di una proposta di pace verso la Repubblica Galattica. I principali dissidenti erano Darth Thormen e Lord Verenge, che vennero entrambi attaccati nelle loro ville per essere catturati e successivamente interrogati, ma il piano fallì in parte e la ricerca di Verenge si protrasse molto a lungo.

ComparseModifica